Dal Gusto: prodotti gastronomici senza sale a Milano

Processed with VSCO with hb1 preset

C’è una piccola via vicino a San Babila dove Milano sembra fermarsi un attimo e prendere fiato. In Via Cerva resistono ancora botteghe, ristoranti storici e piccoli negozi a cui si è aggiunto di recente un nuovo negoziato che vende prodotti gourmet ma a basso contenuto di sale.

Era un sabato mattina di una giornata di maggio, passo e sbircio la vetrina, entro a dare un’occhiata e mi trovo a trascorrere più di un’ora a parlare con Giuseppe Uccelli, persona adorabile, che mi racconta com’è nato il progetto e cosa vogliono proporre.

Da lì un interesse crescente verso questa filosofia che concilia un’alimentazione sana controllata con i piaceri della buona tavola.

Si sa, il sale è meglio limitarlo. Per tanti e svariati motivi legati alla salute e alla prevenzione delle malattie. Per cominciare, basterebbe non aggiungerlo essendo già contenuto negli alimenti (e anche nell’acqua). Ed ecco che nasce l’idea di un marchio che selezioni prodotti gastronomici di alta qualità a basso contenuto di sale.

Processed with VSCO with hb1 preset

Il negozio si chiama Dal Gusto e l’attività è duplice: da un lato hanno creato un brand (anzi, due!), SaleSsenza e DolceSsenza (a basso indice glicemico grazie all’utilizzo della stevia), e dall’altra parte sono buyer e selezionatori di piccole eccellenze agroalimentari italiane da proporre all’interno del negozio. Requisiti? Basso contenuto di sale.

Tutti i loro prodotti sono suddivisi in tre categorie in base al contenuto di sale: ognuna con un bollino di colore diverso affinché il consumatore sia consapevole di quello che sta acquistando.

I consumatori oggi sono sempre più esigenti e cercano prodotti di altissima qualità perché l’alimentazione corretta e sana è, oltre che un trend, soprattutto una quotidiana necessità.

Processed with VSCO with hb1 preset

Veniamo al dunque: quali prelibatezze potete trovare?

Si va dai tagliolini tartufo e barbaresco al sugo con ciliegino, zucchine e pistacchio alla zuppa di porro e patata e zuppa di lenticchie Corallo e cumino fino al Filetto di sgombro alla senape. E ancora, ragout di chianina per gli amanti della carne.

Passiamo ai prodotti dolci… la mia attenzione di è soffermata molto sulle composte (ormai le prediligo rispetto alle marmellate) come quella di kiwi o di lamponi e timo con stevia. Per chi non vuole rinunciare a prodotti golosi c’è la crema spalmabile alla nocciola.

Concordo con la loro filosofia “Meno sale non significa rinunciare a cibi appetitosi, ma riscoprire l’autentico sapore di ogni singolo alimento.”

Io vi suggerisco di farci un giro, lo trovate in via Cerva 1 a Milano!

Processed with VSCO with hb1 preset

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

chiaradalben
La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.