Digital Fashion (12)

mulberry

Dopo l’estate e il mese di settembre ecco il mio nuovo riassunto delle migliori novità fashion&tech.

 

Strategia

Marco Bicego e lo storytelling attraverso il progetto editoriale Travel Diary.

Miu Miu ha pubblicato in anteprima su Facebook, Instagram e Twitter i tre video teaser che anticipano il video della campagna Fw 14/15. Sembra proprio che i video aiutino a mantenere l’attenzione alta e che il pubblico dei social media sia sempre piû importante per le aziende moda.

Belstaff ha realizzato quattro film in collaborazione con Blackbook magazine volti a raccontare la vita newyorchesi. Il titolo é “Women of NY”.

Mulberry apre WeChat per raggiungere il mercato cinese: i social network locali (soprattutto in Cina) servono proprio a sensibilizzare i singoli mercati.

Yook invece ha scelto WeChat per arrivare anche al mercato USA.

Facebook e Instagram protagoniste di una serie di contenuti proposti da Dior per l’estate: un salto nel passato del brand raccontato su Diormag e tante foto sui social network.

Nordstrom rende acquistabili i prodotti da Instagram. Ottimo modo per evitare di dover rispondere a ogni commento icevto, il che diventa time consuming.

Estee Lauder continua a promuovere la collezione Pure color Envy e lo fa online con la realizzazione di short film.

Topshop rompe le regole e propone in vendita esclusiva su Facebook alcuni capi della PE 2015 che non andranno neanche in passerella.

Burberry è il primo brand a utilizzare il buy button di Twitter.

Mulberry ha dato boost al suo ecommerce e alla collezione di Cara Delavigne attraverso un quiz interattivo che permette di scegliere tra due tipi di animali e alla fine del quiz fornisce consiglio su un modello di borsa.

Fendi ha realizzato un social video che porta dietro le quinte della campagna FW14.

Non é il primo brand a farlo ma Versace ha reso possibile l’acquisto dei capi che stavano sfilando in passerella. #ShowShopParty era l’hashtag, il brand ha veicolato traffico attraverso i social media verso il microsito.

Per comunicare l’edizione limitata del profumo Light Blue, Dolce&Gabbana ha scelto due endorsers dal mondo blogger: la bionda Shea Marie e Matthew Zorpas.

 

carascope

Shoppable video

Alice Temperly ha scelto la piattaforma ecommerce Net a porter per svelare il suo ultimo shoppable video che rivela il suo mood inglese eternamente romantico.

Lacoste e la realtà aumentata.

Spring: ne parlano tutti, è la nuova fashion app da avere. Ne parla anche Luxury Daily.

Kenzo ha creato un’app interattiva legata allo store Printemps.

 

Wearable technology

Con la continua ascesa della wearable tech stiamo imparando molto su ” technology, clinical development, and data integration”. Interessante articolo qui.

Stranezze e non: ecco le 5 tecnologie indossabili del futuro.

Intel e Fossil collaboreranno per posizionarsi come brand tech&fashion.

 

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

chiaradalben
La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.