Hype, l’app che rende digitale il contante

lifestyle_hype_2

Sono sempre alla ricerca di nuove app utili a semplificare la complicata e frenetica vita che faccio ogni giorno, ho la necessità di app che razionalizzino le operazioni e che mi vengano incontro nella quotidianità. E credo di non essere l’unica!

Negli ultimi giorni ho scoperto Hype e, se siete tra quelli che non sopportano l’idea di girare con i contanti o che preferiscono pagare sempre con il bancomat (io, ad esempio, preferisco la praticità del bancomat e molto spesso mi trovo a non avere le monete per prendere un cappuccino al bar!) questa app potrebbe risultare molto interessante perché vi permette di effettuare transizioni economiche molto facilmente.

“Money is just a tool” è lo slogan di Hype, l’app di Banca Sella che ha deciso di investire su un progetto che spinge un pagamento alternativo al contante. Il tutto condito da un forte risolvolto social (#HypExperience, ndr)

Hype in sintesi si potrebbe spiegare come un conto elettronico associato a un’applicazione (per iOS e Android). È come rendere digitale il contante, si può dire? 

Questo significa che l’app funge da portafoglio e voi potete inviare/ricevere denaro (a tutti, non soltanto a chi è isciritto ad Hype), controllare i movimenti e pianificare le spese come fate con il vostro conto corrente tradizionale.

hype2

Una volta che vi siete registrati, Hype crea automaticamente una vostra carta virtuale e vi fornisce un IBAN, da quel momento potrete ricaricare il conto con bonifico o con carta di credito. Avrete sul vostro smartphone una carta di credito ricaricabile contactless con circuito MasterCard.

Tra i servizi a disposizione trovo che ce ne sia uno molto utile per i giovani che hanno bisogno di qualcuno che li indirizzi e razionalizzi le loro spese: Hype mette infatti a disposizione un Personal Financial Assistant che aiuta a dividere le spese in categorie e anche a programmarle in funzione di obiettivi prefissati. Sono una persona precisa, so quello che posso spendere e ho un serenissimo rapporto col mio conto in banca ma molte persone che conosco credo troveranno geniale questa funzione di “assistenza” per raggiungere i “goal” economici. Basta inserire un “obiettivo”, stabilire quanto si vuole spendere e l’app vi dirà quanto dovete risparmiare al giorno per raggiungere l’obiettivo.

hype

Un altro vantaggio è che i prelievi sono gratuiti sia in Italia che all’estero il che è una gran cosa considerando le commissioni che si pagano all’estero.

Situazione pratica molto comune: cena tra amici, come dividere il conto? Oppure: un’amica ha prenotato il viaggio per tutto il gruppo, come ridarle i soldi evitando i contanti?  Potete inviare i soldi ai vostri amici tramite l’app! Le alternative ci sono, è vero, ma Hype ha un meccanismo rapido e una comunicazione fresca e frizzante!

E poi, ancora un’altra feature utile: vi basta un tap per mettere in pausa la carta: nessuno potrà più utilizzarla. Per sbloccarla, basterà un altro semplice tap.

Bene, se la scaricate fatemi sapere cosa ne pensate!

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

chiaradalben
La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.